"A me interessa il viaggio ma anche le sue diramazioni. A me interessano le sfaccettature e i dettagli. Sprofondare nell'arte suave per riemergere di una sostanza fresca, contaminata dalle opportunità del sentire "marziale". Questo è il mio personale viaggio verso la "nera", questo è il mio piccolo contributo alla comunità del Jiu Jitsu."

venerdì 25 giugno 2010

Nova Invicta Grappling Cup

locandina dell'evento
Sono passati oramai diversi anni da quando conobbi un ragazzo di Salerno che con passione si tuffò nell'allora improbabile mondo del Jiu Jitsu carioca.
Il nome dell'allora giovine, oggi un poco meno, è Giulio Candiloro ed il suo entusiasmo mi pare sia più acceso di prima.

In preda ad ormoni ancora non sopiti ed aiutato dal suo team (Nova Invicta) ha organizzato un torneo di Grappling sponsorizzato dalla FIGR (Federazione Italiana Grappling) assicurando competenza e professionalità.

Ora, volendoci abbondantemente stupire, l'organizzazione ha ben pensato ad una location da sturbo: Paestum, nel comune di Capaccio, in provincia di Salerno.
Così, i giovani praticanti della "Ars-Lottatoria" potranno prima lessarsi con orgoglio sui tatami e poi nutrire i centri emotivi e quelli intellettuali godendosi le meraviglie tutelate dall'UNESCO.

Questo è il promo dell'evento:


Per ulteriori informazioni: http://novainvictagrapplingcup.blogspot.com/

1 commento:

  1. Grazie Gian Paolo!!!
    Cmq sia per l'organizzazione che per la location è tutto merito di Gianfranco "Medico Louco" e Marco Mandetta... sono loro i primi che hanno creduto in questa cosa... io sono contento di essere riuscito a farli appassionare fino a questo punto...
    p.s.
    Chiavica ho "solo" 35 anni, sono ancora in piena pubertà!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...