"A me interessa il viaggio ma anche le sue diramazioni. A me interessano le sfaccettature e i dettagli. Sprofondare nell'arte suave per riemergere di una sostanza fresca, contaminata dalle opportunità del sentire "marziale". Questo è il mio personale viaggio verso la "nera", questo è il mio piccolo contributo alla comunità del Jiu Jitsu."

venerdì 25 febbraio 2011

MRtB video: Chiave al gomito dalla guardia aperta

Nello studio dedito alla guardia aperta Gianfranco ci ha mostrato questa tecnica.
E' una tecnica non così difficile da eseguire ma la sua riuscita è fortemente legata legata ad alcuni esatti particolari.
Prima di tutto è necessario creare uno squilibrio preciso e profondo nell'avversario affinché si possa contemporaneamente disporre il proprio corpo lateralmente rispetto ad esso.

Altro particolare è quello di portare la mano del braccio dell'avversario che si vuole attaccare davvero vicino al proprio fianco in modo poi da pilotare, attraverso la propria gamba, il gomito nello spazio che si attraverso le posture assunte dai praticanti.

E' una tecnica che prevede molto contatto ed una buona sensibilità ed è possibile (naturalmente) combinarla con altre tecniche come un ribaltamento, omoplata, triangolo con le gambe ed altre amenità di questo genere.

Il video è stato registrato alcuni mesi fa con una fotocamera che permette video in formato HD ma che purtroppo risente della scarsità di luce a volte tipica di una sala di allenamento..

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...